SAVE THE DATE – 3/4 novembre 2017

 

Con la retrospettiva “Disegno Realtà / Drawing Reality”
Marco Papa chiude il viaggio della sua Meta Gondola Fisica Redentore.
Favignana 3-4 novembre 2017 – Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana
3 novembre – ore 18 Primo Epilogo retrospettiva in progress Disegno Realtà / Drawing Reality
4 novembre – ore 11.30 oltre 50 alunni del liceo artistico di Trapani protagonisti della performance “Black Gene”.

 

Con l’approdo della “Meta Gondola Fisica Redentore” si aprire venerdì 3 novembre 2017 alle 18, all’interno degli spazi dell’Ex Stabilimento Florio delle Tonnare a Favignana, alla presenza di Luigi Biondo, direttore del Polo Regionale Museale di Trapani e Marsala e del sindaco di Favignana, Giuseppe Pagoto, il primo epilogo della retrospettiva in progress dal titolo “Disegno Realtà / Drawing Reality” di Marco Papa. Quasi duecento le opere, tra sculture, fotografie, installazioni e disegni, che si snoderanno nelle sale del primo piano della Tonnara di Favignana a testimoniare il poliedrico e multiforme linguaggio che da sempre contraddistingue il percorso dell’artista. Si chiude così il viaggio, iniziato a Venezia, della “Meta Gondola Fisica Redentore” realizzata da Marco Papa in fibra di carbonio unidirezionale (lunga 12 metri e pesante 330 chili). L’opera/scultura appartiene alla collezione “Oggetti Dipinti”, una serie cioè di sculture modellate sulle misure dell’uomo. Varata nel bacino di San Marco a Venezia il 15 luglio scorso in occasione della Festa del Redentore, l’approdo dell’Opera/Gondola apre a Favignana la prima edizione del ciclo espositivo “Al Di Là Del Mare…“ curato dall’Associazione Culturale L’Uomo sulla Terra fondata da Marco Papa a San Cusumano, Erice (Trapani). Ciclo espositivo concepito come una serie di incontri con artisti nazionali ed internazionali che si confronteranno sul rapporto tra arte e territorio nel contesto del Polo Regionale Museale di Trapani e Marsala e dei suoi siti culturali, diffusi in tutta la provincia di Trapani. Opera eccezionale nel suo genere ha al suo interno una seduta in bronzo raffigurante il pugile statunitense Michael Gerard “Mike” Tyson in una posa che è un omaggio alla scultura bronzea “Il Pensatore” di Auguste Rodin. Il pubblico sedendo nella gondola e indossando le maschere VR per la realtà virtuale, rivivrà lo spettacolo pirotecnico realizzato a Venezia nella notte dedicata al Redentore. “L’opera – spiega Marco Papa – è un omaggio alla metafisica e all’origine della sua concettualizzazione che penso sia avvenuta in Sicilia, terra dove, come accade nella metafisica, la sospensione tra tempo e spazio perde i suoi confini. Una sospensione che vivo quando da Erice guardo le isole Egadi e il mare, la terra si frastaglia nel mare, il mare nelle isole, le isole nelle nuvole, le nuvole nel cielo al sole. La gondola per la sua forma, l’essenzialità e l’impossibilità, essendo un mezzo antico, è l’oggetto più estremo che rappresenta la dimensione della sospensione”. Per Marco Papa la Gondola, intesa come oggetto da trasformare in opera d’arte grazie alle sue forme sinuose, slanciate ed eleganti, è emblema della metafisica e del mistero, ma anche elemento di redenzione dalla decadenza sociale e culturale. La Gondola, ripresa da un vecchio esemplare del 1600, è stata realizzata in fibra di carbonio presso l’azienda Mako Shark a Dolzago (Lecco) trasportata fino al cantiere di Marghera, (che si affaccia sulla gronda lagunare). Forte il richiamo Gondola/Souvenir che in terra Siciliana acquista una prospettiva dechirichiana. A Favignana infatti la Meta Gondola è posizionata sulle vasche di cottura dell’ex Stabilimento Florio, sovrastate dalle tre ciminiere. L’opera-scultura è finanziata dal veneziano Jacopo Nani Mocenigo. L’apertura della retrospettiva di Marco Papa è l’occasione per presentare il catalogo bilingue a colori di 230 pagine, con saggi e contributi critici di Alan Jones, Ara Merjian e Lut Pil, primo volume della collana editoriale “Al Di Là Del Mare…”. Sabato 4 novembre a partire dalle 11.30, oltre una cinquantina di alunni del Liceo Artistico Michelangelo Buonarroti, Istituto d’Istruzione Superiore Statale Rosina Salvo di Trapani saranno i protagonisti della performance Black Gene, performance dedicata allo straordinario ballerino Gene Anthony Ray, alias Leroy Johnson, protagonista del film Fame (Saranno Famosi) di Alan Parker e dell’omonima serie cult degli anni Ottanta. La performance è il primo atto di Trilogy on the Verge. “Ho pensato ad una sorta di totem – racconta Marco Papa – una scultura che si scompone, idealizzazione del personaggio che diventa un ossimoro: il peso del granito e la leggerezza del gesto atletico. Una collettività viene chiamata a sollevare un peso invisibile, compiendo così un’azione di cui ignora la finalità formale, ma conscia del gesto generoso che realizza per il resto dei visitatori”. Trilogy On The Verge, è un progetto artistico iniziato da Marco Papa nel 1999 e tuttora in progress. Attraverso una serie di opere l’artista ritrae l’essere umano in tensione nel viaggio verso la scoperta di se stesso utilizzando differenti media, quali disegno, scultura, video, installazione, performance concepita in una trilogia, richiama la struttura tripartita della Divina Commedia di Dante Alighieri e l’Odissea di Omero, per contenuti, grandezza e per le imprese affrontate dall’artista e da coloro che fanno parte del progetto per realizzarlo. Ciascuna delle tre fasi del progetto, che riprendono il concetto dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso dantesco, ha come protagonista un diverso personaggio pubblico e come contenuto uno specifico tema che riguarda un aspetto sociale/psicologico/spirituale che ognuno dei protagonisti ha dovuto affrontare.

 

Retrospettiva “Disegno Realtà / Drawing Reality di Marco Papa
A cura de L’Uomo sulla terra e Courtesy Fratelli M., Roma
Al Di Là Del Mare
Polo Regionale Museale di Trapani e Marsala
3-4 Novembre 2017 / 30 settembre 2018
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare a Favignana
La retrospettiva sarà visitabile su appuntamento
Tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17
Per info e prenotazioni ph +39 342 7616748

 

Website: www.trilogy-ontheverge.com – www.papahome.it
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCJ4WLZY9_akDN7mTHeJ_cfw
Instagram: marco_papa_official

 

Foto per Stampa

With the retrospective Disegno Realtà / Drawing Reality Marco Papa
closes the journey of his Meta Physical Gondola Redentore
Favignana, November 3-4, 2017 – Ex Stabilimento Florio of Tonnare in Favignana
November 3, 6PM First Epilogue in progress retrospective Disegno Realtà / Drawing Reality
November 4, 11.30AM, over 50 pupils of Artistic Lyceum of Trapani protagonists of the Black Gene performance

 

The docking of the “Meta Physical Gondola Redentore” will be the opening, on Friday 3 November 2017 at 6pm, inside the spaces of the Ex Stabilimento Florio of Tonnare in Favignana – in the presence of Luigi Biondo, director of the Regional Museum Centre of Trapani and Marsala and the Mayor of Favignana, Giuseppe Pagoto – of the first epilogue of the in progress retrospective “Disegno Realtà / Drawing Reality” by Marco Papa. Nearly two hundred works, including sculptures, photographs, installations and drawings, will unfold in the first floor halls of the Tonnara in Favignana to witness the multifaceted and multiforme language that has always distinguished the artists path. Thus ends the journey, started in Venice, of the Meta Physical Gondola Redentore " made by Marco Papa in unidirectional carbon fiber (12 meters long and 330 kilograms weight). The work / sculpture belongs to the "Painted Objects collection, a series of sculptures based on human measurements. After the launch in the St. Mark’s basin in Venice on July 15th during the Redentore Feast, the docking of the Opera / Gondola opens in Favignana the first edition of the exhibition “Al di Là del Mare”, organized by the Cultural Association “L’Uomo sulla Terra”, founded by Marco Papa at San Cusumano, Erice (Trapani). This is an exhibit cycle conceived as a series of meetings with national and international artists who will compare the relationship between art and territory, in the context of the Regional Museum Centre of Trapani and Marsala and its cultural sites, spread throughout the province of Trapani. An exceptional work of its kind, it has a bronze seat depicting US boxer Michael Gerard Mike Tyson in a pose that is a tribute to bronze sculpture. The Thinker by Auguste Rodin. The audience, sitting in the gondola and wearing the VR masks for virtual reality, will revive the fireworks show performed in Venice on the night dedicated to the Redeemer. The work – explains Marco Papa – is a tribute to metaphysics and the origin of its conceptualization, that I think happened in Sicily, a land where, as in metaphysics, the suspension of time and space loses its boundaries. A suspension I live when I look at the Egadi islands and the sea from Erice: the land is scattered in the sea, the sea in the islands, the islands in the clouds, the clouds in the sky, in the sun. The gondola, because of its shape, essentiality and impossibility, being an ancient means, is the most extreme object that represents the size of the suspension. For Marco Papa, the Gondola, intended as an object to be transformed into an artwork thanks to its sinuous, slender and elegant forms, is the emblem of metaphysics and mystery, but also an element of redemption from social and cultural decadence. The Gondola, taken from an old specimen of 1600, was made of carbon fiber at the Mako Shark factory in Dolzago (Lecco) and transported to the Marghera yard (overlooking the lagoon). The Gondola strongly recalls a Souvenir, that in Sicily acquires a dechirichian perspective. In fact, the Meta Gondola is located in Favignana on the bakeries of the Ex Stabilimento Florio, overlaid by its the three chimneys. The sculpture is financed by the Venetian Jacopo Nani Mocenigo. The opening of Marco Papa’s retrospective is the occasion to present the 230 pages bilingual colour catalog with essays and critical contributions from Alan Jones, Ara Merjian and Lut Pil, first volume of the editorial series Al di Là del Mare … On Saturday, November 4, starting at 11.30 am, more than 50 pupils of Artistic Lyceum Michelangelo Buonarroti, State High School Rosina Salvo of Trapani, will be the protagonists of the Black Gene performance, dedicated to the extraordinary dancer Gene Anthony Ray, alias Leroy Johnson, star of the Alan Parker movie “Fame”, and the 80’s cult series of the same name. Performance is the first act of Trilogy on the Verge. I thought of a sort of totem – says Marco Papa – a sculpture that breaks down, the idealization of the character that becomes an oxymoron: the weight of the granite and the lightness of the athletic gesture. A community is called to raise an invisible weight, thus doing an action that ignores formal purpose, but aware of the generous gesture it does for the rest of the visitors.  Trilogy On The Verge, is an artistic project started by Marco Papa in 1999 and still in progress. Through a series of works, the artist portrays the human being in tension on the journey to discovery himself, using different media – such as drawing, sculpture, video, installation, performance – and conceived in a trilogy, recalling the tripartite structure of the Divine Comedy by Dante Alighieri and the Odyssey of Homer because of its contents, its greatness and because of the challenges attempted by the artist and by all those who participate in the project in order to realize it. Each of the three phases of the project, which recall Dante’s concept of Hell, Purgatory and Paradise, has as its protagonist different public characters, and as content a specific subject concerning a social / psychological / spiritual aspect that each of the protagonists have had to face.

 

Disegno Realtà / Drawing Reality” Retrospective by Marco Papa
Cured by “L’Uomo sulla Terra” and Courtesy of Fratelli M., Rome
Beyond The Sea
Regional Museum Centre of Trapani and Marsala
November 3-4, 2017/ September 30, 2018
Ex Stabilimento Florio of Tonnare in Favignana
The retrospective will be open by appointment
All days from 10am to 5pm
For info and reservations ph +39 342 7 616748

 

Website: www.trilogy-ontheverge.com – www.papahome.it
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCJ4WLZY9_akDN7mTHeJ_cfw
Instagram: marco_papa_official